sabato 2 agosto 2014

Black Hawk UH-60M per la Tunisia

Sikorsky UH-60M Black Hawk
La Tunisia è pronta ad acquistare 12 elicotteri Sikorsky UH-60M Black Hawk; proposto dalla Defense Security Cooperation Agency, l'ordine è stato approvato dal Dipartimento della Difesa (DoD) degli Stati Uniti. Oltre ai 12 velivoli multi-ruolo, l'affare, del valore di US$ 700 milioni, comprende la vendita di 30 motori Generale Electric T700-GE-701D, 24 installati su 12 elicotteri biturbina e 6 di riserva, e 26 sistemi di navigazione GPS/Inerziale. Per quanto riguarda l'armamento, è previsto che sui velivoli vengano implementati i sistemi di lancio per missili e razzi a guida laser; saranno inoltre fornite 24 mitragliatrici GAU-19 calibro .50 GMB (12.7x99 mm) e 24 mitragliatrici a canne rotanti M134 da 7.62 mm, 24 pod M261 per razzi da 2.75 pollici, 9.100 razzi Hydra 70, 20 pod M299 per missili Hellfire, 100 missili AGM-114R Hellfire e 15 designatori target Elettro Ottici/Infrarossi/Laser Wescam MX-15Di o Brite Star II. I termini dell'affare prevedono anche 6 sistemi di pianificazione per missione aerea, 30 visori notturni AN/AVS-9, una serie di sistemi di allarme, di controllo del volo e di comunicazione , oltre a munizioni, parti di ricambio, manuali, addestramento del personale, supporto logistico e tecnico. I principali beneficiari del contratto saranno la Sikorsky Aircraft Company e la General Electric Aircraft Company.