giovedì 12 marzo 2015

Pakistan: test di lancio per lo Shaheen III

Lunedì scorso l'Esercito pakistano ha portato a termine con successo un test di lancio con il missile balistico a medio raggio (MRBM) Shaheen-III, vettore superficie-superficie con capacità nucleare progettato e realizzato dall'agenzia spaziale governativa Space and Upper Atmosphere Research Commission (SUPARCO) e dal centro di ricerca National Engineering and Scientific Commission (NESCOM). Secondo quanto pubblicato dalla stampa pakistana il missile, partito dal Centro spaziale di Sonmiani, piattaforma di lancio che sorge lungo le coste della provincia meridionale del Balochistan, avrebbe volato per oltre 1.700 mi prima di centrare il punto d'impatto posto a largo del nel Mar Arabico. Sviluppato all'inizio egli anni Duemila come risposta al missile indiano Agni II - MRBM a due stadi con range operativo di 2000-3500 km e capacità nucleare fino a 250 kt - lo Shaheen III è un missile multi-stadio a propellente solidi che sviluppa un range massimo di oltre 2.750 km (1.708 mi). Il test, seguito dalla Divisione piani strategici dell'Esercito e dai tecnici della SUPARCO e della NESCOM, aveva l'obiettivo di valutare i parametri relativi al sistema d'arma trasportabile e al range massivo raggiungibile. (IT log defence) Foto: IndiaTV