martedì 24 marzo 2015

Produzione in serie per il T-50

Sukhoi PAK-FA T-50
Dall'aeroporto di Dzmgi, sede del costruttore aeronautico Komsomolsk-na-Amur Aircraft Production Association (KnAAZ), il vice ministro della Difesa russo, Yuri Borisov, ha annunciato la produzione in serie del caccia di quinta generazione Sukhoi PAK-FA (Prospective Airborne Complex of Frontline Aviation), aereo da combattimento conosciuto anche con la sigla T-50. Alla stampa, Borisov ha dichiarato che "entro fine anno verranno effettuati ulteriori test con quattro nuovi prototipi messi a disposizione dalla KNAAPO e che la prima serie del T-50 è attesa per del 2016". Sukhoi Aviation Corporation prevede, inoltre, di dare inizio entro breve alla produzione del FGFA, versione biposto del T-50 realizzata in collaborazione con l'azienda aerospaziale indiana Hindustan Aeronautics (HAL). Secondo i piani del Cremlino, nel quadrienni 2016-2020 saranno 55 i PAK-FA consegnati alle Forze aeree russe (Voyenno-Vozdushnye Sily Rossii - VVSR), mentre l'ordine complessivo sarà invece di 150 velivoli, flotta che entro il 2040 andrà a sostituire le linee di volo MiG-29 Fulcrum e Su-27 Flanker. 

Il T-50 è un caccia multiruolo monoposto con caratteristiche stealth, progettato dall'ufficio studi Sukhoi e costruito da KNAAPO e da Novosibirsk Aircraft Production Association (NAPO), aziende partecipate dalla stessa Sukhoi Aviation Corporation e da United Aircraft Corporation, società che detiene il controllo delle maggiori industrie aerospaziali russe. Nato come risposta ai caccia statunitensi F-22 Raptor e F-35 Lighting II, il T-50 verrà proposto anche nella gara indetta dalla Marina Militare russa (Voyenno-Мorskoy Flot Rossiyskoy Federatsii - VMF Rossii) per l'acquisizione del caccia imbarcato sulla Admiral Kuznetsov e sulle maggiori portaerei russe, competizione alla quale parteciperanno Sukhoi Aviation Corporation, Russian Aircraft Corporation MiG e Yak Aircraft Corporation. Fondata nel 1939 da Pavel Sukhoi con la denominazione Sukhoi Design Bureau (OKB-51), Sukhoi Aviation Corporation è oggi le prima azienda aeronautica russa, presente nel mercato globale con velivoli civili e militari; impiega più di 26.000 persone e sostiene l'intero ciclo produttivo, dalla fase ingegneristica a quella della vendita. Tra i prodotti di punta spiccano i caccia multiruolo Su-27, Su-30 e Su-35, il caccia imbarcato da superiorità aerea Su-33, il bombardiere Su-34, e il Sukhoi Superjet 100, aereo civile di nuova generazione sviluppato da Sukhoi Civil Aircraft Company (SCAC) e da Alenia Aermacchi, società italiana del gruppo Finmeccanica. (IT log defence) Foto: Sukhoi Company