domenica 10 maggio 2015

Iniziate prove di volo per An-178

Antonov An-178
Il 7 maggio scorso Antonov ha dato il via alle prove di volo del nuovo aereo da trasporto An-178; nel comunicato stampa dell'azienda non si fa cenno circa il piano di produzione ne sono state date informazioni su possibili clienti militari interessati al velivolo, ma questa dovrebbe essere comunque la più ampia campagna di test mai eseguita dall'industria aeronautica ucraina. Il volo inaugurale, di cui non sono stati divulgati dettagli specifici, è decollato dall'aeroporto Antonov di Gostomel, 25 km a nord-ovest di Kiev, ed è durato circa un'ora. Presentato per la prima volta alla stampa nel febbraio 2010, l'An-178 è destinato a sostituire il quadrimotore turboelica multiruolo An-12 Cub, il bimotore da trasporto leggero An-26 Curl e il bimotore turboelica da trasporto tattico ad ala alta An-32 Cline.

Simile al velivolo passeggeri di linea regionale An-158, con il quale condivide numerosi componenti, inclusa la parte frontale della fusoliera e il cockpit, l'An-178 ha una stiva con una superficie di 40 m² e un volume di 125 m³, lunga 12,85 m (16,65 m inclusa la rampa), larga 2,745 al pavimento ed alta 2,75 m. Spinto da due Progress D-436-148FM Turbofan, vola ad una velocità di crociera di 445 kt e può operate su piste lunghe 2.500 m; l'autonomia, con un carico massimo consentito di 18 t, è di 1.000 km, raggio che sale a 4.000 km con un carico di 10 t. L'An-178 entra sul mercato come possibile competitor dell'Alenia C-27J Spartan, dell'EADS CASA C-295, del Lockheed Martin C-130J, dell'Embraer KC-390 e dell'Ilyushin Il-214. (IT log defence) Foto: Technoguide.com.ua