sabato 5 settembre 2015

Cina: Maritime exercise a largo dell'Alaska

Jinggang Shan (999) Type 071
Classe Yuzha 
Prima manovra navale cinese di fronte alle coste dell'Alaska; la notizia, pubblicata dalla stampa russa, è stata diffusa dal Pentagono che grazie rapporto diramato mercoledì scorso  avrebbe parlato di cinque navi da guerra intercettate nel Mare di Bering non lontano dalle coste statunitensi. I vertici militari USA avrebbero precisato che il convoglio sarebbe stato composto da tre unità da combattimento,  una nave da rifornimento e una nave anfibia.  Pur non fornendo dati relativi alla rotta di navigazione, il Pentagono ha comunque assicurato che le cinque unità sono rimaste in  acque internazionali; al Wall Street Journal un rappresentante della Difesa statunitense ha, inoltre, dichiarato che senza escludere altre ipotesi è possibile immaginare che l'avvicinamento alle isole Aleutine indichi un certo interesse cinese per la regione Artica. L'incidente è arrivato a poche ore dall'imponente parata militare con la quale Pechino a celebrato il 70° anniversario della fine della Seconda Guerra Mondiale. (IT log defence) Foto: Chinese military review