mercoledì 6 gennaio 2016

Bombardieri Su-34 per l'Algeria

Su-34 Fullback
Le Forze aeree algerine (QJJ) hanno ordinato 12 cacciabombardieri Su-34 Fullback, velivoli russi prodotti per Sukhoi dagli stabilimenti Novosibirsk Aircraft Production Association (NAPO), azienda di Stato che segue gli aggiornamenti del bombardiere Su-24M e che realizza per l'aviazione civile  l'Antonov An-38-120 e il Sukhoi Superjet 100. I caccia, destinati a sostituire i 14 MiG-25 Foxbat che l'Algeria ha ritirato dalla linea di volo nel luglio scorso, andranno a completare una flotta da combattimento composta da 40 Mikoyan MiG-29 Fulcrum, 24 Sukhoi Su-24 Fencer e 58 Sukhoi Su-30MKA Flanker, 14 dei quali acquistati in occasione del recente Russian Arms Expo 2015 e non ancora acquisiti. 

La notizia, pubblicata dal quotidiano moscovita Vedomosti, precisa che il contratto sarebbe stato stipulato nell'ambito del programma di cooperazione Algeria-Russia sottoscritto dai due Paesi nel 2006 per oltre US$ 7,4 miliardi.  Oltre alla componente aerea, l'accordo, raggiunto dopo oltre otto anni di negoziati, prevede la fornitura di tecnologia militare, sistema di difesa aerea ed antimissile, equipaggiamenti ed apparati per sistemi navali e terresti.  In un'intervista rilasciata all'agenzia di stampa RIA Novosti, l'esperto militare Igor Korotchenko ha recentemente dichiarato che grazie ai recenti successi ottenuti in Siria l'Su-34 starebbe ora guadagnando nuove fette di mercato in Africa, Medio Oriente ed Asia centrale, attirando l'interesse di Paesi quali l'Uganda, la Nigeria, l'Etiopia, l'Iraq, l'Uzbekistan e il Turkmenistan. Spinto da due turboventola Lyulka Saturn AL-31FM1 da 135 kN (30.300 lbf), l'Su-34  ha un range di operativo di 4.000 km (2.490 mi) e raggio di combattimento di oltre 1000 km (circa 680 mi); l'armamento comprende un cannone GSh-30-1 (9A-4071K) da 30 mm e 8.000 kg di armi disposte su 12 punti di attacco, 6 sub-alari, 4 sotto la fusoliera e 2 alle estremità alari: razzi e missili aria-aria e aria-superficie, missili da crociera, missili antinave e anti-radar e bombe guidate e a caduta. (IT log defence) Foto: news.mail.ru