giovedì 28 gennaio 2016

Pyongyang prepara lancio ICBM

Unha-3: rampa di lancio di Sohae
Secondo quanto pubblicato dall'agenzia di stampa Reuters, Pyongyang starebbe preparando il lancio di una serie di missili balistici intercontinentali a lungo raggio (ICBM); la notizia, diramata dal Ministero della Difesa della Corea del Sud, precisa che una delle rampe di lancio del cosmodromo di Sohae, centro spaziale di Tongch'ang-dong (Pongdong-ri), nella contea di Cholsan, provincia nord occidentale di Pyongan, sarebbe già stata alzata di alcuni metri e che ora misurerebbe non meno di 67 yard (61 metri). La misura, confermata dalle immagini catturate la scorsa estate dai satelliti spia USA, sarebbe sufficiente ad effettuare il lancio di in missile a tre stadi più potente dell'Unha-3, vettore spaziale derivato dal missile balistico a lungo raggio Taepodong-2 che il 12 dicembre 2012 ha messo in orbita per 95 minuti ad una quota di 540 km (335 mi) il satellite Kwangmyŏngsŏng-3. Anche se molti scienziati continuano ad avere dubbi sulla reale possibilità che il regime di Kim Jong-un possa essere in grado di produrre una qualsiasi bomba ad idrogeno, è quasi certo che Pyongyang già dispone di missili balistici capaci di raggiungere più di km 6.000 di distanza, range sufficiente a minacciare il Pacifico settentrionale e le coste del continente nord americano. (IT log defence) Foto: ibtimes.com