venerdì 22 gennaio 2016

Super Hornet per il Kuwait

Boeing F/A-18F Super Hornet
Il Comando delle Forze aeree del Kuwait (KAF) ha confermato l'intenzione di acquistare 28 caccia statunitensi Boeing F/A-18F Super Hornet, velivoli multiruolo biposto con capacità d'imbarco utilizzati da US Navy e Royal Australian Air Force (RAAF) e scelti dal Canada come alternativa all'F-35. Diramata dall'agenzia di stampa Reuters, la notizia è stata data il 21 gennaio scorso dalla stesso Comandante delle KAF, Generale Abdullah al-Foudari, che conferma così il piano di aggiornamento della flotta F/A-18 Hornet intrapreso lo scorso settembre dal Paese arabo con l'acquisto di 28 Eurofighter Typhoons. Secondo la prassi, la vendita al Kuwait dei Super Hornets F/A-18F  attende ora il vaglio del Congresso; insieme ad Arabia Saudita, Bahrein, Emirati Arabi Uniti, Oman e Qatar, il Kuwait è uno dei membri del Consiglio di cooperazione del Golfo (Gulf Cooperation Council - GCC), l'organizzazione internazionale regionale che riunisce sei Stati del golfo Persico e che sostiene Riyad nella crisi Arabia Saudita-Iran. Dal 2004 il Kuwait vanta, inoltre, lo status di "alleato importante" degli Stati Uniti e con il Paese americano ha in essere circa 100 contratti (US$ 8.1 miliardi) per la fornitura di armi e tecnologia militare: sistemi missilistici superficie-aria MIM-104 Patriot PAC-3, carri armati da combattimento M1A2, elicotteri d'attacco medio-pesanti Boeing AH-64D Apache, unità navali e caccia per le Forze aeree. (IT log defence) Foto: airshowny.com