mercoledì 17 febbraio 2016

L'Iran pianifica l'acquisto degli Su-30

Mig-29 IRIAF
Ammonta a circa US$ 8 miliardi il valore commerciale degli equipaggiamenti militari che Teheran vorrebbe acquistare nei prossimi anni dalla Russia: caccia multiruolo Sukhoi Su-30, elicotteri da trasporto e da attacco Mil Mi-8 e Mil Mi-17 e addestratori avanzati Yak 130, oltre a sistemi missilistici mobili per la difesa costiera K-300P Bastion-P, unità navali, fregate e sottomarini diesel-elettrici. La notizia, pubblicata dal quotidiano moscovita Kommersant, precisa che lista del materiale sarebbe già sul tavolo del Ministero della Difesa russo e il Cremlino sarebbe già pronto a valutare la fattibilità della proposta. Secondo alcune fonti di stampa sembrerebbe comunque che durante la visita a Mosca dei giorni scorsi il ministro della Difesa iraniano,Generale Hossein Dehgan, avrebbe già sottoscritto una bozza d'intesa per l'acquisizione di un numero non precisato di Sukhoi Su-30. E' inoltre intenzione dell'Iran raggiungere un accordo con i rappresentanti russi sulla possibilità di coinvolgere le proprie aziende nella produzione su licenza di una linea di velivoli da guerra; Teheran sarebbe anche pronta a firmare un contratto per l'aggiornamento e l'assistenza tecnica sulle linee di volo Mikoyan MiG-29 e Sukhoi Su-24MK e sui tre sottomarini classe Kilo in forza alla Navy of Islamic Republic of Iran Army (NEDAJA). (IT log defence) Foto: theaviationist.com