venerdì 25 marzo 2016

Bye bye Kalashnikov, Ucraina sperimenta nuovo fucile di precisione.

VM2 MP-UOS
Ukroboronprom ha distribuito 10 nuovi fucili di precisione calibro 7,62 mm alla guarda nazionale ucraina; il sistema d'arma utilizzato è il fucile VM MP-UOS, versione profondamente modificata della carabina Mosin modello 1891/1930 che gli armaioli ucraini della Ukroboroservice profondamente aggiornando. Il nuova arma utilizza cartucce dello stesso calibro (7,62x54R mm) di quelle usate per il fucile russo Mosin-Nagant e dispone di un caricatore estraibile di 5/10 colpi e di un appoggio telescopico per il tiro Harris SBR bipiede pieghevole. Con il VM MP-UOS, che ha un tiro utile con telescopio di 1100-1200 m, è possibile centrare un target di 30 cm da 350 metri di distanza; di 50 cm da 430 m di distanza; un uomo in movimento alto 1,5 m da 650 m di distanza. L'arma pesa 4,5 kg (con telescopio e caricatore carico) ed è lunga 1380 mm; la canna è lunga 730 mm e la cadenza di fuoco è di 20 colpi al minuto, con una velocità di uscita del proiettile di 870 m/s. Secondo quanto diramato dal costruttore, la modernizzazione del Mosin modello 1891/1930 ha permesso di costruire un fucile con una più ampia gamma di tiro, diminuendo notevolmente il rinculo e il rumore, con l'applicazione di un silenziatore tarato fino a 26 dBA. (IT log defence) Foto: Ukroboroservice