sabato 14 maggio 2016

Proiettili Rheinmetall per Puma AIFV tedeschi

Puma AIFV
Rheinmetall Defence fornirà 10.000 proiettili perforanti calibro 30x173 mm alla componente terrestre delle forze armate della Germania (Deutsches Heer). Oltre alla produzione e alla consegna delle munizioni, destinate al veicolo corazzato da combattimento per fanteria (AIFV) Puma, il contratto, sottoscritto dall'Ufficio rifornimento armamenti delle Forze armate tedesche (Bundeswehr) per un valore totale di EUR 12 milioni, prevede la modifica del sistema di messa a riposo del cannone automatico MK30-2/ABM installato sui Puma già in sevizio e la fornitura di speciali attrezzature per la manutenzione, oltre ad un lotto di parti di ricambio. 

Realizzato dalla PSM Projekt System Management, joint venture nata dalla collaborazione tra Krauss-Maffei Wegmann e Rheinmetall Landsysteme, il Puma è un cingolato da combattimento con corazza modulare progettato nella versione A, per il carico sui quadrimotore turboelica da trasporto militare tattico e strategico Airbus  A400M Atlas, e nella versione C, progettata con l'obbiettivo di proteggere l'equipaggio dalla minaccia di mine terrestri. Il mezzo è equipaggiato con un motore MTU V10 892 diesel da 800 kilowatts (1,100 hp) a 4,250 giri/min che garantisce un range operativo di 600 km e una velocità massima di 70 km/h. Oltre al cannone MK30-2/ABM calibro 30 mm, il Puma dispone di  una mitragliatrice  HK MG4 calibro 5.56 mm, di 6 tubi di lancio per granate da 76 mm e di un sistema di lancio per missili guidati  anti-carro Spike LR. Resistente alle armi anti carro e ai proiettili di medio calibro, il Puma è destinato a sostituire entro il 2020 il Marder IFV, in servizio nell'esercito federale tedesco dal 1971; la consegna dei 350 Puma ordinati dalle Bundeswehr sarà completa entro il 2020. (IT log defence) Foto: Rheinmetall