mercoledì 10 agosto 2016

Almaz-Antey sviluppa missile difesa aerea di nuova generazione

3M-47 “Ghibka” Turret System
La Marina Militare russa sarà presto equipaggiata con un sistema missilistico superficie-aria (SAM) di nuova generazione prodotto da Almaz-Antey, principale fornitore di sistemi di Difesa Aerea utilizzati dalle Forze armate russe. La notizia, pubblicata sabato scorso dall'agenzia di stampa TASS, è stata diramata dal vice primo ministro Dmitry Rogozin che via Twitter ha inoltre precisato come Almaz-Antey abbia già presentato i risultati dei test alla Commissione per l'industria militare (MIC), organo controllato dal Cremlino che monitora l'assegnazione e l'implementazione degli ordini riguardanti le Forze armate. Risultato della fusione avvenuta nel 2002 tra Antei Corporation e NPO Almaz, Almaz-Antei detiene oggi il controllo su più di 60 aziende,incluse fabbriche, cantieri, istituti di ricerca ed imprese; il gruppo è nelle mani dello Stato ed è particolarmente conosciuto per i sistemi di Difesa aerea S-300, S-400 "Favorite", Antey-2500, Pechora, OSA-AKM, Buk-M1/2, Buk-M2E e Tor-M1 ed M2E. Per la Marina Militare già  realizza i sistemi missilistici a corto raggio 3M-47 “Ghibka” e “Klinok” ADMC, quelli a medio raggio “Shtil-1” ADMC, e quelli a lungo raggio Rif-M (IT log defence) Foto: Almaz-Antey