giovedì 20 ottobre 2016

Turchia acquista 100 Super Mushshak dal Pakistan

MFI-395 Super Mushshak
Il Pakistan fornirà 100 velivoli da addestramento basico alla Turchia; gli MFI-395 Super Mushshak offerti ad Ankara rappresentano l'ultima evoluzione del biposto svedese MFI-17 Supporter prodotto su licenza dall'industria aerospaziale pakistana Pakistan Aeronautical Complex (PAC). La notizia, pubblicata dalla rivista internazionale Quwa Defense News & Analysis Group, precisa che il memorandum di intesa sottoscritto da Ankara la scorsa estate con l'azienda pakistana prevedeva l'acquisizione di 50 velivoli, la metà di quelli realmente acquistati. Lo scorso giugno, PAC aveva già firmato con le Forze aeree del Qatar un accordo per la fornitura di un numero non precisato di Super Mushshak. In una intervista rilasciata all'inizio di ottobre, il capo del Comitato Difesa del Senato pakistano, Generale Abdul Qayyum, aveva sottolineato che questo è il più grande contratto mai sottoscritto da PAC con un partner straniero. Ankara ha, inoltre, invitato il Pakistan a partecipare al realizzazione di un caccia di nuova generazione: il piano, reso noto lo scorso agosto dal capo del dicastero pakistano per la Produzione della Difesa, Rana Tanveer Hussain, prevede il coinvolgimento di PAC nel programma TFX sviluppato dalla Turkish Aerospace Industries (TAI). Il Pakistan sta valutando la sostituzione della flotta F-16 con un nuovo caccia multiruolo leggero e non risulta ufficialmente coinvolto nella realizzazione dello Shenyang J-31 (FC-31), il caccia cinese di quinta generazione che Shenyang Aircraft Corporation dovrebbe iniziare a produrre nel 2018. (IT log defence) Foto: Pakistan Military Review