mercoledì 28 dicembre 2016

Lockheed Martin aggiorna sistemi missilistici Patriot

Lockheed Martin ha vinto un contratto da US$ 1,4 miliardi per l'aggiornamento dei sistemi missilistici Patriot di Repubblica di Corea, Qatar, Arabia Saudita, Taiwan, Stati Uniti ed Emirati Arabi Uniti. La commessa assegnata a Lockheed Martin Missiles and Fire Control, Grand Prairie, Texas, include il potenziamento di 205 sistemi missilistici in carico a Qatar e Stati Uniti, 58 aggiornamenti con riduzione dei costi per Patriot in forza a Stati Uniti e Repubblica di Corea, pezzi di ricambio per Stati Uniti, Qatar, Repubblica di Corea, Taiwan, Emirati Arabi Uniti e Arabia Saudita e la fornitura di tutte le attrezzature di supporto a terra necessarie all'operatività dei sistemi. I lavori saranno eseguiti in più di una singola sede industriale con data di completamento prevista del 30 giugno 2020. (IT log defence)