martedì 13 dicembre 2016

Missili TOW per il Marocco

TOW 2A
Il Congresso degli Stati Uniti ha reso nota l'intenzione di autorizzare la vendita di 1.200 missili controcarro TOW 2A al Marocco. L'annuncio, fatto mercoledì scorso dalla Defense Security Cooperation Agency, precisa che Rabat ha inoltre richiesto che la ditta appaltatrice fornisca tutto il supporto tecnico e logistico e tutti gli altri elementi necessari all'acquisizione dei sistemi d'arma. Secondo quanto pubblicato dagli organi di stampa specializzata, la vendita, approvata per un totale di US$ 108 milioni, verrà appaltata da Raytheon Missile Systems, azienda statunitense che attualmente produce i sistemi multi-missine TOW 2A, TOW 2B Aero e TOW Bunker Buster. La proposta di vendita punterebbe, inoltre, a rafforzare il livello di sicurezza di uno dei maggiori alleati non NATO degli Stati Uniti, un punto di riferimento per la stabilità politica ed economica dell'intera regione e per tutto il Nord Africa. Il TOW (Tube-launched Optically-tracked Wire-guided) è un sistema d'arma controcarro a lunga gittata filo-guidato di seconda generazione con guida del missile semiautomatica tramite sorgente IR; prodotto in sette versioni, è armato con una testata HEAT da 3,9 kg o 5,9 kg o con una EFP da 6,14 kg e sviluppa un range operativo di 65-3,750 m o 200-4,500 m, raggiungendo il target designato ad una velocità di 278–320 m/s. Secondo gli specialisti, le unità del Royal Moroccan Army sarebbero già pronte ad acquisire questo tipo di armamento. (IT log defence) Foto: Raytheon