giovedì 8 dicembre 2016

Polonia finanzia spesa militare

Fly Eye UAV WB Electronics
Il Ministero della Difesa polacco ha pianificato lo stanziamento di US$ 14.5 miliardi per l'acquisto di materiale militare . La notizia, pubblicata dalla stampa specializzata, precisa che il piano verrà messo a bliancio per il quinquennio 2017-2022 e che più di un terzo della cifra verrà speso entro la fine del 2019. In particolare, il programma di modernizzazione delle Forze armate polacche prevede l'acquisto di nuovi sistemi di Difesa aerea, 14 elicotteri multi-ruolo, 1.200 velivoli a controllo remoto (UAV), di cui 1.000 con capacità offensive e 200 destinati alle missioni di sorveglianza e ricognizione, tre unità navali per il pattugliamento delle coste, due  mezzi per sminamento meccanico e un numero imprecisato di sottomarini. Il piano verrà, inoltre, suddiviso in cinque aree strategiche di competenza per le quali verrà riservato più del 60% dei fondi: Difesa aerea, Marina Militare, sicurezza cibernetica, carri armati e mezzi corazzati. Infine, per armare i 5.000 uomini che compongono i corpi volontari di difesa territoriale, il Ministero della Difesa ha pianificato, per lo stesso quinquennio una spesa complessi di US$ 780 milioni. (IT log Defence) Foto:armytechnology.com