mercoledì 18 gennaio 2017

FINCANTIERI ammodernerà il pattugliatore maltese P61

Pattugliatore offshore P61
Fincantieri si è aggiudicata un contratto da EUR 7 milioni per l’ammodernamento del pattugliatore maltese P61, unità offshore classe Saettia Mark III realizzata oltre 10 anni fa nel cantiere spezzino di Muggiano. A firmare il contratto sono stati il Capo delle Forze Armate Maltesi, Brigadier Jeffrey Curmi, e il Responsabile dell’Ente Maintenance, Refitting Overhaul & Conversion della Naval Services Business Unit di Fincantieri, Gian Battista Corbetta. Gli interventi di ammodernamento, finalizzati a migliorare notevolmente la capacità reattiva dell’unità, prevedono la manutenzione complessiva di molti dei sistemi installati a bordo. I lavori, eseguiti nel cantiere di Muggiano, prenderanno il via nel secondo trimestre del 2017 ed avranno una durata complessiva di circa sei mesi.
Nave ammiraglia della flotta maltese, il pattugliatore P61 è stato varato il 24 giugno 2005 ed è entrato in servizio nella Squadra marittima maltese il successivo 5 novembre. Ha una lunghezza di 53,40 metri ed è idoneo all'appontaggio di un elicottero Bell 212. E' in grado di navigare con condizioni di mare forza 5 e può affrontare il mare anche con forza 7. Il progetto di ammodernamento del P61 è cofinanziato dal Fondo Europeo Sicurezza Interna 2014/2020, con un'impegno finanziario ripartito per il 75% all'Unione Europea e per il 25% al Governo di Malta. (IT log defence) Foto: shipspotting.com