domenica 25 giugno 2017

Leonardo scelta per fornire logistica e servizi di supporto per il programma di sorveglianza AGS della NATO

Leonardo, partner del team industriale guidato da Northrop Grumman che fornisce il sistema di sorveglianza per il programma Alliance Ground Surveillance (AGS) della NATO, è stata scelta per svilupparne il sistema di informazione logistica ALIS (AGS Logistic Information System). Nell'ambito di una gara internazionale, la società si è infatti aggiudicata da NAGSMA (NATO Ground Support Management Agency) il contratto per la realizzazione di una piattaforma integrata di logistica, che sarà utilizzata dalla NATO durante l’intero ciclo di vita del sistema, per la gestione dei servizi operativi e di manutenzione a Sigonella (Siracusa), la principale base operativa del programma, oltre che nei siti dove verranno dispiegate le basi mobili e presso le organizzazioni di supporto logistico dell’Alleanza.

In particolare, la piattaforma consentirà la pianificazione, il monitoraggio e la gestione della catena dei fornitori, le attività di riparazione e manutenzione e quelle di supporto sul campo, il controllo della contabilità e del magazzino, l’addestramento e l’impiego del personale. La piattaforma sarà utilizzata anche per la manutenzione degli apparati di base e della configurazione del sistema AGS, in conformità con le norme di sicurezza di volo. Nell’ambito del programma AGS della NATO, Leonardo è anche responsabile del supporto alla missione (Mission Operation Support - MOS) e delle stazioni di terra trasportabili (Transportable General Ground Stations - TGGS). La funzione principale di queste due componenti è di acquisire dati e immagini dai droni per scopi di intelligence, elaborazione e analisi. Leonardo fornisce anche il Wide Band Data Link (WBDL), sistema che assicura la comunicazione nella “linea di vista” tra il segmento di terra e i velivoli a pilotaggio remoto. (Comunicato stampa Leonardo)