sabato 24 giugno 2017

Russia aggiorna Su-30MKI indiani. Previsto coinvolgimento aziende italiane

Sukhoi Su-30MKI
La Russia sta programmando la modernizzazione dei caccia multiruolo Su-30MKI in forza alla India Air Force; la notizia, diffusa lunedì scorso al Paris Air Show 2017 da Alexander Mikheev, CEO Rosoboronexport, precisa che il piano riguarda più di 200 velivoli e che l'aggiornamento verrebbe svolto in collaborazione con un gruppo di aziende italiane che operano nel settore Difesa. Previsto l'update del sistemi d'arma, del radar, dell'elettronica e dei propulsori che secondo quanto proposto da United Engine Corporation dovrebbero essere sostituiti con i collaudati AL-41F, gli stessi motori destinati ai velivoli russi di quarta generazione avanzata che Saturn sta attualmente installando sugli Su-35. Per quanto riguarda il radar, il Ministero della Difesa indiano ha invece proposto il radar russo Phazotron Zhuk-AE AESA, apparato che ha già dimostrato notevoli capacità di mapping e di rilevamento e monitoraggio degli obiettivi. In relazione al sistema d'arma, il 25 giugno 2016 il gruppo industriale indiano HAL aveva già condotto un primo volo di prova con Su-30MKI dotato di missili BrahMos-A . Nel 2012 la Russia aveva già aggiornato 80 Su-30MKI dotandoli di missili stand-off con range di 300 km. (IT log defence) Foto: The Diplomat