sabato 12 agosto 2017

Tecnam consegna una seconda fusoliera del modello P2006T per il progetto elettrico Nasa X-57

Fusoliera del Tecnam P2006T
Il 17 luglio scorso, Tecnam, industria aeronautica italiana con sede a Capua, provincia di Caserta, ha annunciato l'acquisto da parte della NASA di una seconda fusoliera del modello P2006T, aereo da turismo, monoplano, bimotore, selezionato dall'Aeronautica Militare Italiana come addestratore leggero. Una volta negli Stati Uniti, la parte principale del corpo dell'aeromobile verrà utilizzata nel processo di valutazione del programma Leading Edge Asynchronous Propeller Technology (LEAPtech), sviluppo di un velivolo sicuro, energeticamente efficiente e con bassi costi di esercizio, spinto da una propulsione distribuita e completamente elettrica. 

Ad integrare l'ala con la fusoliera del P2006T sarà la compagnia statunitense Xperimental; l'aereo, denominato X-57, il primo che i ricercatori NASA useranno per dimostrare un incremento dell'efficienza energetica in crociera e una riduzione di emissioni di carbonio e rumore, potrebbe volare già a partire dai primi mesi del prossimo anno. Se così fosse, gli ingegneri della NASA potrebbero comparare facilmente le performance del X-57 con quelle standard di un motore a pistoni di Tecnam. Si stima che la quantità di l’energia richiesta per far volare l'X-57 ad una velocità di crociera di 175 mph possa arrivare ad essere 5 volte inferiore rispetto a quella utilizzata per un normale aereo privato. In attesa del volo, i piloti collaudatori e gli ingegneri del Centro Ricerca Armstrong di Edwards, California, si stanno allenando con un simulatore progettato e realizzato sulle specifiche innovative del X-57 Maxwell. Disegnato dal prof. Luigi Pascale, il Tecnam P2006T Twin è ampiamente riconosciuto come aeroplano di riferimento per le scuole di volo di tutto il mondo. Portando in se caratteristiche distintive di innovazione, ingegneria e stile italiano, il P2006T è disponibile anche in versione Special Mission, che consente missioni di sorveglianza, osservazione, mappatura aerea e ogni altro compito di missione speciale. (IT log defence) Foto: Tecnam