lunedì, agosto 19, 2019

Programma LCS: consegnata “Indianapolis”

Nell’ambito del programma Littoral Combat Ship (LCS), il consorzio di cui fanno parte Fincantieri, tramite la sua controllata Fincantieri Marinette Marine (FMM), e Lockheed Martin Corporation, ha consegnato “Indianapolis” (LCS 17) alla US Navy presso il cantiere di Marinette (Wisconsin). Fincantieri e Lockheed Martin sono impegnate a pieno ritmo nella produzione e ad oggi [4 agosto 2019] hanno consegnato nove navi alla US Navy, ben due quest’anno. Ci sono attualmente sette unità in diversi stadi di costruzione e test nel cantiere di Marinette. 


domenica, agosto 18, 2019

Leonardo: confermata la leadership sul mercato elicotteristico VIP brasiliano con nuovi ordini annunciati a Labace

Leonardo rafforza la propria posizione sul mercato sudamericano degli elicotteri VIP/Corporate. A LABACE (San Paolo, 13-15 agosto), la più importante esposizione aerospaziale della regione dedicata al comparto del trasporto “executive”, l’Azienda ha annunciato nuovi ordini per cinque elicotteri, per un valore complessivo di circa 30 milioni di euro. Leonardo, già leader nel segmento degli elicotteri bimotore destinati al trasporto VIP/Corporate, può già vantare una solida presenza locale dei propri prodotti, con una flotta di oltre 170 elicotteri in Brasile e più di 220 nell’intera America Latina. Numeri a cui si aggiungono ora tre elicotteri leggeri bimotore AW109 Trekker, un AW109 GrandNew e un  elicottero intermedio leggero AW169.

Bahrein conferma acquisto Patriot

Il Bahrein ha accettato l’offerta del governo degli Stati Uniti per l’acquisizione del sistema di difesa aerea anti missile  Patriot. L’accordo, che rientra nel piano di vendita di armi al regno autorizzato lo scorso maggio  dalla Defense Security Cooperation Agency per circa  2,5 miliardi di dollari, ha innescando le trattative contrattuali con il costruttore Raytheon che in Medio Oriente già fornisce lo stesso sistema d’arma ad Israele Arabia Saudita, Kuwait, Qatar ed Emirati Arabi Uniti. 


venerdì, agosto 09, 2019

La Corea del Nord finanzia il programma atomico grazie ai cyber attack

Un rapporto confidenziale delle Nazioni Unite afferma che Pyongyang sta utilizzando il cyberspazio  per sferrare attacchi informatici “diffusi è sempre più sofisticati” contro istituti finanziari internazionali che operano nel settore delle criptovalute. La notizia, diramata dall’agenzia di stampa Reuter, precisa che l’operazione è volta a finanziare il programma relativo alla costruzione di armi di distruzione di massa (WMD program) e che gli attacchi avrebbero già generato incassi per due miliardi di dollari. 


IDF svela i dimostratori del progetto Carmel

Presentati nel nord di Israele il prototipi del progetto Carmel, mezzo corazzato da combattimento equipaggiato con le più recenti tecnologie di intelligenza artificiale (AI). I veicoli sono  stati provati durante un’azione dimostrativa organizzata dal Directorate of Defense Research and Development (DDR&D) del Ministero della Difesa israeliano e che si svolta all’interno di un villaggio costruito ad hoc per  simulare una zona di guerra urbana controllata da Hezbollah. Numerose le novità, dagli schermi panoramici al touchscreen controller in stile XBox all’Iron Vision “See-Through” Helmet Mounted Display (HMD) che entro il 2021 verrà adottato dagli equipaggi dei carri armati da combattimento Merkava Mark IV.